Il sito falconservizi.it utilizza i cookie. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.  info disattivazione cookie

Modena - Indagini termografiche per scoprire le cause delle muffe nelle abitazioni

Intervendo di indagine termografica svolto a Modena. La termocamera può svelare la presenza di muffe e punti di umidità nelle abitazioni sia di nuova costruzione che storiche. Questi punti vulnerabili delle nostre case rappresentano non solo zone di disperione del calore ma anche punti soggetti a formazione di condensa e conseguentemente al deterioramento e distacco degli intonaci dovuto alla formazione delle muffe.

Se hai un problema simile e vuoi una consulenza in merito contattaci senza impegno

 invia mail-02   051.9919072

Nell’immagine è stato fotografato un angolo, situato in una parete esterna di una camera, questo angolo è poco aerato per la presenza di un armadio che copre l'intera parete. Con l’usilio di una termocamera sono state tracciate le isoterme per verificare l’andamento delle temperature quando all’interno dell’ambiente si misuravano 18 gradi.

termografia muffe sui muri       isoterme termografiche muffe sui muri

 All’esterno la temperatura era di 4-5 gradi. Nell’angolo il punto più freddo raggiunge i 10°C. Considerando che, con un grado di umidità del 70% e una temperatura interna di 18°C il punto di rugiadasi raggiunge con 12.5°C, si può affermare che quell’angolo sarà soggetto a formazione di condensa.

L’esempio riportato si riferisce ad un'indagine svolta a Parma, all'interno di un’abitazione isolata con un cappotto esterno non particolarmente curato nel punto di innesto del solaio nella parete.